Spettacolo: Una comitiva in paradiso a cura di Associazione ad Hoc Onlus

_MG_9394c _MG_9399c _MG_9400c _MG_9401c _MG_9403c _MG_9406cc _MG_9434c _MG_9436c _MG_9444c _MG_9447c _MG_9448c _MG_9451c _MG_9454c _MG_9456c _MG_9468c _MG_9471c _MG_9474c _locandina_adhoc2

 

A Pescara, dal 2018, c'è un' installazione artistica realizzata dal Maestro abruzzese Franco Summa. Si tratta dell' opera "Il Giardino Incantato" composta da 16 elementi verticali, dell'altezza di 6 metri, rappresentati con i colori primari dell'arcobaleno, disposti in filari di quattro a delimitare un'area quadrata. Una sorta di giardino composto da alberi astratti che guardano il cielo.

L'installazione sorge all' interno del complesso residenziale "OperA" disegnato dall’architetto Mario Botta, ed è stata la prima realizzazione urbana permanente dell'artista abruzzese, autore di numerose opere monumentali urbane esposte temporaneamente in diversi luoghi della città di Pescara.

Come scriveva Bertolt Brecht "L’arte non è uno specchio su cui riflettere il mondo, ma un martello con cui scolpirlo" ed è anche sotto questo aspetto che va letta l'opera di Franco Summa con la sua opera  integra l' arte all' architettura e alla bellezza.

Comments powered by CComment

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Cerca nel sito

chi è on line

Abbiamo 11 visitatori e nessun utente online